lunedì 17 giugno 2013

Le Caccavelle ripiene con salsiccia e patate

Oggi vi presento una ricetta molto gustosa e ottima adatta a una giornata non troppo calda. Penso che sia proprio una bella alternativa alla lasagna :-) La qualità di questa pasta è davvero il massimo, e penso che in qualunque modo si cucini risulta molto buona! A me è piaciuta molto in questa versione.
Vi lascio ai procedimenti...



INGREDIENTI: (per 4 caccavelle)
4 caccavelle de La Fabbrica della Pasta di Gragnano
mezza cipolla
1 salsiccia di maiale fresca
2 patate medie
mozzarella non troppo fresca
formaggio grattugiato
salsa di pomodoro
origano
sale o olio e.v.o



1) Soffriggere la cipolla tritata finemente con dell'olio e.v.o;
2) Aggiungere la salsiccia a pezzettini;
3) Nel frattempo pulisci le patate e taglia a cubetti piccoli;



4) Appena la salsiccia è cotta, aggiungere le patate 
e la passata di pomodoro;



5) Aggiusta di sale e aggiungi l'origano;
6) Lascia bollire a fuoco basso per 30 minuti circa;
7) Nel frattempo imburra una pirofila da forno;



8) Cuori le caccavelle in acqua salata per circa 10 minuti 
(16 minuti è la cottura intera)
9) Posizionale da tiepide nella pirofila di vetro 
precedentemente imburrata;



10) Riempire le 4 Caccavella con il sugo tiepido;
11) Aggiungi la mozzarella a cubetti e il formaggio grattugiato;
12) Cuoci in forno caldo a 220°C per 20 minuti circa.


Servire il piatto tiepido. (Mantiene molto la 
temperatura internamente)


Eccole qua le mie 4 Caccavelle, semplici e gustose! Davvero una delizia che proporrò nuovamente alla mia famiglia, dato il successo ottenuto! Sono piaciute anche a Simone (il mio fidanzato) che non ama particolarmente la pasta con il pomodoro, quindi provatele :-)
Spero di essere stata all'altezza di questa pasta essendo un invenzione di Antonio "il pastaio" con tanto di brevetto. Formato di pasta monoporzione più grande al mondo!!! :-)
Vi ricordo la mia recensione dell'Azienda in questo post: http://ledeliziedisaretta.blogspot.it/2013/05/recensione-la-fabbrica-della-pasta-di.html
Questi sono i loro contatti.
Viale San Francesco, 30 
80054 Gragnano (Napoli) 
Tel. +39 0818011487
Fax. +39 0818011530

Alla prossima... 



40 commenti:

  1. che bella ricetta, la farò senza altro è totalmente nuova per me grazie dei consigli

    RispondiElimina
  2. Che buone...questa pasta è stupenda ^_*

    RispondiElimina
  3. davvero deliziosa questa tua ricetta devo provarla anche io

    RispondiElimina
  4. non ho mai provato queste cavallette :) ma sembra deliziose, e soprattutto permettono di fare qualsiasi riprieno con inventiva, la tua ricetta è deliziosa, proverò sicuramente, grazie

    RispondiElimina
  5. Hai preparato una ricetta gustosa e nuova per me, grazie voglio provare a farle anch'io queste cacavelle!

    RispondiElimina
  6. ricetta deliziosa, ottime le caccavelle!

    RispondiElimina
  7. wow che ricetta interessante!! ottimo ed originale questo formato di pasta lo cercherò :)

    RispondiElimina
  8. Ottima ricettina.... Voglio farle anche io!Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatto venire fame, e sono solo le 11 di mattina.. me la sono segnata, cosi quando inviti mia sorella a cena preparerò anche questa!grazie mille!

    RispondiElimina
  10. Ottima ricetta...non conoscevo questo formato di pasta!grazie per le informazioni!

    RispondiElimina
  11. E' sempre bello scoprire ricette gustose e saporite come questa che ci presenti!da fare assolutamente!

    RispondiElimina
  12. Questa ricetta è a dir poco strepitosa! La proverò ma non so se mi riuscirà bene come a te. Bellissimo tutorial, con le foto che spiegano ogni passaggio. Un capolavoro!

    RispondiElimina
  13. ..ma che spettacolo questa ricetta!!!! è pure quasi ora di pranzo e mi hai fatto venire una fame!!! Complimenti perchè deve essere davvero molto deliziosa!!!

    RispondiElimina
  14. Oddio che bontà... mi hai fatto venire una gran voglia... non le ho mai fatte ma devo assolutamente rimediare

    RispondiElimina
  15. ok mi hai fatto venir fame gustosa la tua ricetta vedrò di riproporla a casa grazie :D

    RispondiElimina
  16. Questa ricettina me la segno di sicuro, per fare bella figura ad una cena tra amici che ho in sospeso da un pò! grazie.

    RispondiElimina
  17. Un primo piatto a dir poco spettacolare, troppo buone con la salsiccia e le patate!

    RispondiElimina
  18. una ricetta strepitosa e molto gustosa

    RispondiElimina
  19. Ma che bontà *_* e poi questi formati sono fantastici, complimenti.

    RispondiElimina
  20. sei una maga in cucina!!!! quando mi inviti a casa tua!? :) complimenti davvero..

    RispondiElimina
  21. bellissime le caccavelle *-*
    e sicuramente buonissima la tua pasta.. sei sempre bravissima, non ti smentisci mai!

    RispondiElimina
  22. che ricetta sfiziosa devo provare, non le ho mai fatta...questa ricetta non posso farmela scappare

    RispondiElimina
  23. oh mamma che ricetta da leccarsi i baffi
    brava
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  24. devo provarla a fare anch'io , pensavo fosse più difficile farlo ma ora copierò la tua ricetta, grazie

    RispondiElimina
  25. Buonissima la Pasta di Gragnano, la migliore senza dubbio e la più originale nei formati!!! Complimenti per come hai realizzato la ricetta!!!

    RispondiElimina
  26. Questa gustosa ricetta si mangia con gli occhi! Mi attrae molto questo formato di pasta e con gli ingredienti che hai scelto l'hai pienamente valorizzato!

    RispondiElimina
  27. Queste caccavelle sono la fine del mondo e le tue ricette come sempre sono una goduria per il palato e per gli occhi

    RispondiElimina
  28. le ho fatte anche io ripiene...sono divine...la fine del mondo!

    RispondiElimina
  29. Bellissima ricetta, la Fabbrica della Pasta Gragnano produce formati fuori dal normale e molto invitanti e tu hai saputo valorizzarla con la tua ricetta.

    RispondiElimina
  30. ogni volta che apro il tuo blog so che sto per sognare!!! e infatti anche questa ricetta è magnifica!!!1 strepitosa come sempre, complimenti!!

    RispondiElimina
  31. Davvero un'ottima alternativa alla classica lasagna o pasta ripiena ...proverò sicuramente a farla ,dev'essere troppo buona ! :D

    RispondiElimina
  32. non oso immaginare il gusto e il profumo. già solo a vedere le foto mi è tornata la fame. Poi io amo la pasta molto condita.

    RispondiElimina
  33. ma che belle che sono!!! questo formato mi piace molto, lo voglio provare, dà spazio alla fantasia!

    RispondiElimina
  34. Mah che squisitezza :D e sono anche bellissime da vedere :D

    RispondiElimina
  35. bellissima la preparazione del piatto alla fine con la decorazione..si sa anche l'occhio vuole la sua parte! Peccato che non trovo questo formato dalle mie parti farei un figurone con i miei ospiti!

    RispondiElimina
  36. Queste caccavelle devo assolutamente provarle! in famiglia non cuciniamo spesso la pasta e non sono tanti i formati che ci piacciono.. ma queste caccavelle, dalla prima volta che le vidi presentate da una tua collega blogger, mi rimasero impresse... quel tipo di pasta che stuzzica la fantasia in cucina. Bravissima tu, riesci sempre a stuzzicarmi!

    RispondiElimina
  37. devo assolutamente trovare questa pasta in questo formato e seguire le tue indicazioni...troppo buoni

    RispondiElimina
  38. Meravigliosa questa pasta, raffinata ed elegante! Con le tue preparazioni riesci sempre a stupirmi, chissà che buone con salsiccia e patate, voglio assolutamente provarle! Complimenti :)

    RispondiElimina
  39. mia cara le tue ricette sono sempre davvero prelibate! capisco i tuoi impegni....ma cerca di mettere piu' spesso nel blog le prelibatezze che cucini......sei un portento!

    RispondiElimina
  40. Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con le caccavelle.
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!
    Per info su come acquistare la nostra pasta,
    scriveteci a relazioniesterne@lafabbricadellapasta.it

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

    RispondiElimina