martedì 13 novembre 2012

L'olio

Eccomi di nuovo, oggi vi parlo delle olive o meglio il passaggio dalla raccolta delle olive all'olio.
La raccolta delle olive è sempre stata presente nella mia vita. Mi ricordo le giornate umide con cielo nuvoloso e incerto in cui si stava bene accanto ad un camino acceso con una bella cioccolata calda, invece mia madre mi portava con se a raccogliere le olive! Io non la prendevo mai bene questa cosa, però poi alla fine mi divertivo ugualmente. :-)
Per iniziare si posiziona una o più  reti attorno all'albero, dove andranno a cadere le olive, poi si comincia con la raccolta...Ci sono vari attrezzi per raccogliere le olive, ma posso dirvi che il tradizionale e più antico metodo di raccolta rimane sempre il migliore, ovvero la raccolta a mano. In questo modo la pianta non viene "traumatizzata" e non si fanno cadere molte foglie.
Dopo aver staccato tutte le olive dall'albero si raggruppano le reti e le olive raccolte vengono trasportate con dei grandi contenitori di plastica.
A questo punto, si devono separare le foglie dalle olive raccolte. Ci sono molte tecniche che permettono questo procedimento. Finita questa operazione (la più noiosa secondo me), si va al frantoio!!!! :-)
La lavorazione delle olive inizia entro 12 ore dalla raccolta dopo il lavaggio e l'asciugatura. Come prima fase abbiamo la frangitura, con la quale si ottiene la pasta d'olive.
Poi il tutto si mette nel frantoio che è una vasca circolare sulla quale ruotano due pesanti macine di pietra (molazze): la polpa viene spappolata a fondo, mentre il nocciolo resta triturato in grossi frammenti. 
La pasta poi viene messa nella gramolatrice, che la rimescola per diverso tempo permettendo alle goccioline d'olio disperse nell'acqua di vegetazione di unirsi in gocce più grosse. In seguito viene effettuata la pressatura e la pasta d'olive viene messa in "gabbie metalliche" bucherellate, dove è schiacciata da una pressa e il liquido che esce fuori è mosto oleoso, mentre le parti solide che restano sono le sanse. 
Come ultima fase di lavorazione troviamo la centrifugazione con la quale si estrae l'olio! :-)
Ovvero il mosto viene messo in una centrifuga, che ruotando velocemente seprara (per via dei differenti pesi specifici) l'acqua e le particelle solide (le morchie) dall'olio che resta nella parte centrale, da qui passa direttamente nelle cisterne d'acciaio inossidabile pronto per la vendita e un eventuale imbottigliamento.
La prima cosa che distingue un olio qualunque da un vero olio extra vergine di oliva, è il suo tasso di acidità:
Ovvero l'olio e.v.o ha un'acidità inferiore a 0,8%, ma la qualità non si misura solamente con questo criterio, in quanto ci possono essere oli che, pur avendo una bassa acidità, presentano gravi difetti organolettici. Quindi è necessaria un'analisi sensoriale che ne valuta e certifica le caratteristiche organolettiche: 
sapore, odore, colore e aspetto.


P.S.: Ricordatevi che un buon olio nelle ricette fa' la differenza!!! ;-)
        Ad esempio la focaccia che vi mostrerò nel prossimo post...
-THE END-







89 commenti:

  1. Per tanti anni ho raccolto le olive per fare l'olio con la mia famiglia...un lavoro massacrante che solo se lo si fa si capisce il perchè una bottiglia di olio costa così tanto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio vero Stefy!!! Ti capisco bene ;-)

      Elimina
  2. La mia infanzia è stata caratterizzata dalla raccolta delle olive grazie al nonno che aveva i campi!
    Ora purtroppo mi devo accontentare di quello del supermercato però il gusto del pane con l'olio " nostrano " è unico!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Sissy, si sente la differenza!!! Io ancora ho la fortuna di avere un buon olio " di casa" :-)

      Elimina
  3. mio nonno ha gli ulivi, che bello questo post mi ricorda lui!

    RispondiElimina
  4. noi staimo raccogliendo le olive e facendo l'olio in questi tempi :)

    RispondiElimina
  5. Erica anche i miei genitori e familiari le stanno raccogliendo in questo periodo!!! Per questo ho pubblicato il post (ricordi di vecchi tempi, che poi tanto vecchi non sono):-)

    RispondiElimina
  6. La raccolta delle olive per me ha un significato particolare perchè mi ricorda mio nonno che purtroppo non c'è più: quando ero piccola ricordo un bellissimo autunno in cui siamo andati con tutta la famiglia in campagna a raccogliere le olive e poi mio nonno a fatto fare l'olio :)

    RispondiElimina
  7. buono..che bei ricordi che ho..la raccolta delle olive con mio padre <3 l'olio fatto da noi era 10 mila volte più buono!

    RispondiElimina
  8. ciao nuova iscritta!!!!
    io sono pugliese e fino a qualche anno fa andavamo anche noi a raccogliere le olive e le portavamo direttamente al frantoio x fare l'olio!!!! che fatica....ma che bontà l'olio "vero"!
    solo che poi i vari acciacchi,ernie e cervicali messe malucce....ci hanno fatto desistere! ora compriamo le olive da parenti e le portiamo al frantoio! metà opera!!!
    baci

    RispondiElimina
  9. Ma che bella recensione! Complimenti...bella ed istruttiva!

    RispondiElimina
  10. ottima recensione complimenti davvero utile

    RispondiElimina
  11. ho 3 piante di oliva, non ho mai assaggiato come venisse, mi hai incuriosito ci provo

    RispondiElimina
  12. CIAO SARA,A QUANTO PARE HAI APERTO UN'ALTRO BLOG? COMPLIMENTI è INTERESSANTISSIMO!P.S. ISCRITTA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Giovanna questo è il blog della passione!!! L'altro è per lavoro :-) Grazie

      Elimina
  13. Ciao sara,mi hai aperto un nuovo mondo,ho sempre sentito parlare della raccolta delle olive e della produzione dell'olio,grazie per l'interessante spiegazione!Mmmm,chissà che buono quell'olio,provo solo ad immaginare!

    RispondiElimina
  14. è veramente molto interessante, ho letto tutto d'un fiato! ultimamente sto facendo delle ricerche sulle olive e questo è un ottimo articolo!!

    RispondiElimina
  15. Grazie!!! :-) Sono contenta che sia utile

    RispondiElimina
  16. io è da quando sono piccina che faccio la raccolta delle olive, mia nonna ha molte piante secolari e per questo da sempre usiamo solo il nostro olio!
    Fra poco mi tocca andare a raccoglierle, anche se quest'anno per le olive non sarà una buona annata, c son pochi frutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche i miei la raccolgono sempre :-)

      Elimina
  17. Ottima recensione!! Ho dato un esame su questo argomento, se l'avessi letto circa un annetto fa mi sarebbe stato di sicuro molto utile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! è un bellissimo argomento. Sapere come sono fatte le cose che utilizziamo ogni giorno è una cosa importante, e anche curiosa ;-)

      Elimina
  18. bravissima sara, hai scritto davvero un ottima recensione ;)

    RispondiElimina
  19. Fantastico post! Per me l'olio è l'elemento essenziale della cucina, basta quello a cambiare completamente il sapore di una ricetta :) un bacione PFF

    RispondiElimina
  20. Esatto Silvia, anche secondo me l'olio è uno di quegli ingredienti che posso far cambiar sapore alla ricetta!!! ;-)

    RispondiElimina
  21. Interessantissimo questo post!!!
    Sapevamo più o meno come avviene la raccolta e la lavorazione, ma ora siamo super ferrate!!

    XOXO

    Marci&Cami

    http://www.paillettesandchampagne.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marcella, passo sicuramente anche da te! ;-)

      Elimina
  22. brava sara molto interessante questo post nuova follower qui e su fb ciao elena

    RispondiElimina
  23. Veramente interessante questo post! Non conoscevo il procedimento nei dettagli ma tu con chiarezza e tante foto mi hai reso partecipe di questa meravigliosa lavorazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Sono contenta che vi sia piaciuto questo post!!! Ho cercato di fare del mio meglio :-)

      Elimina
  24. wow! molto interessante questo post, giusto ieri ho visto un programma che parlava dello stesso argomento e mi aveva affascinato!

    grazie di essere passata, ti seguo anche io

    RispondiElimina
  25. Sono super curiosa di vedere la ricetta della focaccia *.*

    RispondiElimina
  26. io amo l'olio forte e sono d'accordissimo che un buon olio fa la differenza nelle ricette, mi piacerebbe fare la raccolta delle olive
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
  27. da genovese amante della focaccia e del buon olio non posso che dire gnammi! Io sto per acquistare un olio di imperia che fa un piccolo contadino e che trovo ottimo!eli

    RispondiElimina
  28. ciao Saretta, grazie di essere passata da me! buona serata!

    RispondiElimina
  29. interessantissimo questo post molto ben fatto! ciao elean

    RispondiElimina
  30. io odio raccogliere le olive...un lavoro brutto stancante e sporco...noi nn usavamo reti...ma le raccoglievamo una ad una da terra a mano-.-' e se aveva piovuto ti lascio immaginare lo schifo...brutti ricordi di me piccina sempre a lavorare tra i campi...che tristezza...

    RispondiElimina
  31. cosa c'è di meglio dell'olio evo?io e la mia famiglia lo produciamo da anni...ottimo!!!

    RispondiElimina
  32. nuova follower grazie per tutte le informazioni

    RispondiElimina
  33. Ciao SARA che bel post ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  34. molto interessante questo post! un bacione mia cara!

    RispondiElimina
  35. Olio, sale e pane *.* La morte sua *.*

    RispondiElimina
  36. Olio d'Oliva, quello di qualità vale oro!!!

    RispondiElimina
  37. che bel post, davvero interessante!!!

    RispondiElimina
  38. Hello!
    After visiting your blog, I invite you to join us in the "International Directory Blogspot".
    "International Directory Blogspot" It's 160 Countries and 7200 Websites !
    Missing yours join us
    If you join us and follow our blog, you will have many more visitors.
    It's very simple, you just have to follow our blog, enter your Country and your blog url in a comment, and you will be automatically integrate into the Country list.
    We are fortunate to be on the Blogspot platform that offers the opportunity to speak to the world and to share different passions, fashion, paintings, art works, photos, poems.
    So you will be able to find in different countries other people with passions similar to your ones.
    I think this community could also interest you.
    We ask you to follow the blog "Directory" because it will give you twice as many possibilities of visits to your blog!
    Thank you for your understanding.
    Please follow our blog, it will be very appreciate.
    I wish you a great day, with the hope that you will follow our blog "Directory".
    After your approval to join us, you will receive your badge
    We ask that you follow our blog and place a badge of your choice on your blog, in order to introduce the "directory" to your friends.
    Regards
    Chris
    I follow your blog, I hope it will please you
    To find out more about us, click on the link below:
    http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/

    Ciao!
    Dopo aver visitato il tuo blog, ti invito ad unirti a noi nella "International Directory Blogspot", che comprende 160 Paesi e migliaia di blog.
    Se ti registri e diventi nostro follower, potrai avere molte visualizzazioni in più.
    è molto semplice registrarsi: devi soltanto seguire il nostro blog e commentare con il nome del tuo Paese e l'URL del tuo blog e sarai automaticamente inserito nella lista di quello stato.
    Siamo fortunati ad essere sulla piattaforma di Blogspot che ci offre l'opportunità di parlare al mondo e di condividere le diverse passioni, mode, disegni, opere d'arte, foto e poesie.
    In questo modo potrete trovere in altri paesi altre persone con le vostre stesse passioni.
    Penso che questa community potrebbe interessarti.
    Ti chiediamo di seguire la "directory": seguire il nostro blog offrirà al tuo blog il doppio delle possibilità di visualizzazione,
    Grazie per la tua attenzione, apprezzeremo la tua iscrizione.
    Ti auguro buona giornata, con la speranza di ritrovarti tra i followers della "Directory".
    QUando ti registrerai, riceverai il tuo badge.
    Tanti saluti,
    Chris
    Seguiamo il tuo blog, spero che si desidera. grazie
    Per scoprire di più sulla "Directory", clicca il link sottostante:
    http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/

    RispondiElimina
  39. L'olio è una cosa fondamentale in cucina...e qui in Puglia c'è proprio il culto essendoci un'infinità di uliveti. Grazie per averci fatto conoscere questo :)

    RispondiElimina
  40. Eccomi Sara ..complimenti un post fantastico adoro le olive .e olio..veramente ineressante...bellissimo blog !!ogni tanto ricordati del mio semplice blog..a presto :)

    RispondiElimina
  41. ma che meraviglia di post complimenti sei bravissima !!!

    RispondiElimina
  42. ciao cara...post davvero interessante...io adoro l'olio di oliva...e lo uso per tutto fuorchè per friggere sarebbe un omicidio...anche se so che è più salutare dato che si ossida a temperature più alte rispetto al comune lontano cugino di semi...
    la mia famiglia da generazioni in basilicata produce appunto olio di oliva extra vergine... un prodotto fantastico...
    ti aspetto da me cara potremmo seguirci..
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST!!!!
    FOLLOW ME ON:
    the simple life of rich people blog
    instagram @thesimplelifeofrichpeople
    twitter @simpleliferichP

    RispondiElimina
  43. Sai che noi abbiamo gli olivi quindi tutto il processo l'ho visto passo per passo e mi è piaciuto moltissimo!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  44. bacioni e buona giornata tesoro! baci

    RispondiElimina
  45. ciao ho conosciuto il tuo blog carinissimo grazie a Ely.
    AUGURI!!!!
    ...…………✫¸.•°*"*°•. ✫
    ..……….★✫★
    ..…….★✫✫✫★
    …….★★✫✫✫★★
    .…★✫★✫✫✫★✫★
    ..❤BUON★NATALE❤
    ❤★Fantasiedifata★❤
    ……….★❤★

    RispondiElimina
  46. Noi abbiamo diverse piante di olive..e ogni anno do una mano a raccoglierle..mi rilassa e mi piace troppo sentire l'odore che hanno le olive!!L'olio è davvero essenziale se ci pensiamo..è utile a tantissime cose, non solo in cucina =)

    RispondiElimina
  47. Noi lo usiamo con parsimonia ma ci piace tanto. Gli amici lo sanno e abbiamo ricevuto ben tre bottiglie di extravergine diverse, a Natale, pregiate. Che felicità!

    Se ti va passa sul mio blog, ti ho assegnato un award!

    http://camerinodiprova.blogspot.it/

    RispondiElimina
  48. Il tuo blog è davvero interessante e, proprio per questo ho deciso di seguirti :)

    Passa anche da me, se ti va!

    http://thescentoffashions.blogspot.it/

    RispondiElimina
  49. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  50. Un post davvero interessante, non sapevo fosse tanto complicato fare l'olio, pensavo che la raccolta fosse "industrializzata"...
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
  51. Post davvero interessante, lo avevo visto una volta in un frantoio ma solo il finale dove usciva l'olio...bel post

    RispondiElimina
  52. Da piccolina mi è capitato di raccogliere le olive assieme ai miei nonni.
    E' un'esperienza che tutti dovrebbero vivere.
    InCaseOfDoubtWearBlack
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
  53. ciao saretta, è un post molto interessante, da piccola ho fatto anch'io questa esperienza..... massacrante ma bello!!!!

    RispondiElimina
  54. Io e l'olio abbiamo un pessimo rapporto. Cerco di stargli lontana il più possibile! E' grasso!

    RispondiElimina
  55. Io invece senza olio nn vivrei! Lo metto dappertutto!!!

    E' partito il mio giveaway, vieni a partecipare, ne sarei felice!
    http://theitaliansmoothie.blogspot.it/2013/02/firmoo-giveaway-join-it.html

    RispondiElimina
  56. Interesting post! Have a nice weekend:)

    http://theprintedsea.blogspot.de/

    RispondiElimina
  57. Buon inizio settimana (: Reb, xoxo.

    *Sul mio blog c'è un nuovo post con un video outfit,
    fammi sapere cosa ne pensi (: eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2013/03/camouflage-leggings.html

    RispondiElimina
  58. utile e interessante, ti seguo :)

    RispondiElimina
  59. Davvero interessante questo articolo!! complimenti cara!!

    RispondiElimina
  60. sarà che sono una golosa e mi piace il cibo in generale, ma adoro i blog di cucina!..anche mia nonna ha un campo di ulivi e ogni anno si ripete questo rito della raccolta e della trasformazione in olio!..devo dire che è buonissimo!!quando assaggio quelli che vendono nei negozi non sono mai convinta :)
    xoxo vale

    www.lavaligiasuletto.blogspot.it

    RispondiElimina